"ho fatto un workshop con Stefano di un giorno mi ha aperto un mondo sulla post produzione, 

anche la parte pratica di scatto è stata fantastica.

Docente professionale, non si risparmia nel darti delle dritte, cosa che non tutti sono disposti a dare. 

Grazie e alla prossima."


"Questo è il secondo workshop con Stefano, che, da perfetto conoscitore della zona, ci ha fatto scoprire la bellissima natura della costa Livornese accompagnandoci nei luoghi migliori per condizioni di luce e mare. Nelle due giornate, ci ha dato ottimi suggerimenti in fase di shooting e post produzione , derivati da un'approfondita conoscenza del luogo e da una maturata esperienza nel campo della fotografia di paesaggio."


"Di ritorno dal workshop in Val d'Orcia con Stefano Gelli. Due giorni a rincorrere il sole, i prati fioriti, l'alba e il tramonto. Stefano, profondo conoscitore dei luoghi, ci ha condotto nei siti più opportuni per catturare la luce migliore e l'inquadratura più suggestiva. Due giorni a contatto con la natura in compagnia di persone amanti della fotografia. Stefano è stato prodigo di consigli e pronto a rispondere ai nostri quesiti senza imbrigliare la nostra progettualità e la nostra creatività. Il tempo è passato velocissimo e l'esperienza è sicuramente da ripetere."

 

Stefano Gelli, livornese, si avvicina alla fotografia nel 1986. Partecipa inizialmente a concorsi fotografici, ma il suo intento è quello di fotografare lo sport ad alti livelli. Obiettivo che raggiunge nel 1997 quando con l'aiuto della pubblicazione "Un anno di rugby" da inizio ad una stretta collaborazione con l'agenzia milanese Omega Fotocronache e in quel periodo vede pubblicate le sue foto sulle principali testate nazionali. Dal 1996 al 1999 lavora per la rivista i triathlon "Triathlete" e nel 2000 alcune sue foto vengono utilizzate per un calendario a diffusione nazionale. Nel 2011 si specializza nella fotografia panoramica sferica e con questa tecnica documenta alcuni momenti del naufragio del Concordia per il magazine tedesco "Der Spiegel".
Negli ultimi anni si sta dedicando alla fotografia di paesaggio. 
Dal 2019 è Ambassador KASE Filters Europe.
E' un fotografo professionista.

Stefano Gelli, from Livorno (Italy), starts approaching photography in 1986. He initially participates in photo contests, but his aim is to photograph high-level sports. Aim he achieves in 1997 when, with the help of the publication "A year of Rugby", he starts a close collaboration with the Milanese agency Omega Fotocronache. At that time his photos are published on the major national magazines. From 1996 to 1999 he works for the triathlon magazine "Triathlete" and in the year 2000 some of his photos are published on a national diffusion calendar.
In recent years he specialized in spherical panoramic photography and by this technique he documented some moments of the Concordia shipwreck for the German magazine "Der Spiegel". Thanks to the experience gained over the years, he is nowadays studying landscapes photography.

Since 2019 he is an Ambassador KASE Filters Europe.

He is a professional photographer.

AWARDS

1988 – Molazzana (LU) – 1° class. Cat. B/N
1992 – Fucecchio (FI) – Panathlon Club International – 2° class. Cat. Sport
2008 – Livorno – Estemporanea Tuffo di Capodanno – 1° class.
2012 – Australia – Epson Pano Photo Contest – Bronzo
2013 - USA - Pittsburgh Journal - Panoramica del mese
2015 – Australia – Epson Pano Contest – Argento e Bronzo
2016 – Linz (Austria) – Trierenberg Photo Contest – Gold Medal – Cat. Panorama
2016 – Livorno – Guardalì – Obiettivi per la città – Fra i 10 vincitori
2016 - 360cities.net - Fotografo del mese
2016 – Livorno – Miss Moda Arte Italia – 1° Class. Cat. Paesaggio
2017 – Linz (Austria) – Trierenberg Photo Contest – Gold Medal – Cat. Panorama
2017 – Orbetello (GR) – Final ImagOrbetello (Shortlisted candidates)
2017 – Australia – Epson Pano Contest – Bronzo
2018 – Linz (Austria) – Trierenberg Photo Contest – Gold Medal – Cat. Panorama

2019 – The Motif Collective - "Sunrise and sunset" - Shortlisted candidates

2019 - IPA The International Photo Awards -  Honorable Mention

2019 – The Motif Collective - "Stormy days" - Shortlisted candidates

2019 – The Motif Collective - "Symmetry" - Shortlisted candidates

2020 – The Motif Collective - "Cypresses" - Shortlisted candidates

2020 – The Motif Collective - "Fisherman" - Shortlisted candidates

2020 - Contest "Bellezza e degrado dell'acquedotto di Colognole (LI)" - 3°  Classificato

Frequent recognitions on the main Facebook groups: 
Fotografia Paesaggistica Italiana -  The Universe of Colour Photography
Best Photographers -  Best Photos not to forget - LEMAG 
World's Best Photographers & Artists. - Italian Photo School